Dimensione del carattere:

PERDITA DELLA VISIONE CENTRALE

L’interessamento dell’area centrale della retina, la macula, può provocare una riduzione dell’acuità visiva e/o la perdita parziale oppure completa della visione centrale. A seconda dell’età del paziente e delle caratteristiche dell’occhio se ne possono descrivere varie cause.

DEGENERAZIONE MACULARE SENILE
Questa è senz’altro la ragione più frequente di perdita di visone centrale. È una malattia degenerativa della macula che cagiona un deterioramento delle cellule della retina nonché dell’epitelio pigmentario retinico. Esistono due forme cliniche di degenerazione maculare: quella atrofica e quella essudativa. Al giorno d’oggi la forma atrofica non ha un trattamento efficace e possiamo soltanto consigliare di mantenere uno stile di vita salutare. Fare una corretta dieta mediterranea nonché smettere di fumare possono favorire un rallentamento dello sviluppo della malattia. La forma essudativa invece, si tratta oggigiorno per mezzo di iniezioni antiangiogeniche intravitreali con degli ottimi risultati.
CORIORETINOPATIA SIEROSA CENTRALE

Si tratta di una malattia che colpisce perlopiù gli uomini di mezz’età e che di solito presentano una diminuzione della visione centrale. Non è una riduzione così grave come quella della DMS ma, siccome riguarda le persone in età lavorativa può rivelarsi assai invalidante. Il fattore di rischio più importante per soffrire questo problema è lo stress e poi l’ingestione di corticosteroidi. Consigliamo dunque ridurre lo stress ed evitare, a tutti i costi, l’uso di steroidi. Dopo qualche mese il problema di solito diminuisce e la maggioranza dei pazienti non ha bisogno di alcun trattamento. Se dopo un po’ la CSC dovesse persistere si può adoperare una sorta di laser, terapia fotodinamica, per cercare di risolverla.

FORO MACULARE

La discontinuità della retina a livello maculare la si conosce come foro maculare. Questa patologia che può essere dovuta a tante cause, cagiona una vera e propria diminuzione dell’acuità visiva. Una volta apparso un foro maculare, il trattamento dev’essere chirurgico.

Queste sono le tre patologie più frequenti legate ad una riduzione della visione centrale ma, non sono mica le uniche. Raccomandiamo che, dinanzi alla presenza di questo sintomo, andiate al più presto dall’oftalmologo per esaminare il fondo oculare ed, all’occorrenza, l’eseguimento di ulteriori prove complementari.